Piattaforme trading per opzioni binarie

Il trading sulle opzioni binarie è di recente sviluppo, e pertanto i software al momento disponibili sono ricavati dalla piattaforme impiegate per il trading tradizionale. Possono essere fruibili da qualsiasi PC (con diversi sistemi operativi: windows, mac, linux), e di recente anche dai supporti mobili come smartphone e tablet.

Il software è messo a disposizione gratuitamente dal broker. Al momento le piattaforme consentono di inserire ordini di acquisti e vendite, monitorare le fluttuazioni dei mercati, controllare lo storico delle operazioni effettuate, oltre che inserire operazioni di back-office quali prelievi e versamenti sul conto di appoggio.

Essendo un mercato in via di espansione e relativamente giovane, nel trading sulle opzioni binarie manca tuttavia una piattaforma completa. Al momento nessun software fornisce la consultazione sugli ordini pendenti, e mancano anche supporti di analisi grafica e funzioni integrate per creare segnali. Per sopperire a tela carenza la maggior parte dei broker provvedono ad inviare ai trader iscritti flussi di informazioni sulle quotazioni, i livelli importanti di supporti e resistenze, nonché un confronto in tempo reale tra le diverse valute e le principali quotazioni.

Alcuni software offrono delle elaborazioni statistiche che mostrano in modo comparato la percentuale di vincita, rischio massimo, giorni e ore di trading, e in ultimo gli strumenti finanziari sui quali si sono registrati maggiori acquisti.

La tendenza che i software per il trading sulle opzioni binarie stanno perseguendo, è quella di offrire strumenti che aiutino i trader a creare strategie di successo: dei trading system che calcolano l’importo ottimale da investire in un’operazione, in base alle regole di money management, in modo da controllare il rischio totale di portafoglio.

In attesa di questa evoluzione, si possono potenziare i software esistenti scaricando delle applicazioni web, da usare come plugin aggiuntivi ai server offerti dai broker.

Si auspica che a breve anche nel mercato delle opzioni binarie si sviluppi una tecnologia che semplifichi l’interpretazione dei dati macro e microeconomici: è stato infatti lo sviluppo di software simili a far decollare negli anni più recenti il trading tradizionale.